Go to Top

La rieducazione perineale

La rieducazione del pavimento pelvico, detta anche rieducazione perineale, comprende trattamenti collegati ad una ampia varietà di problemi, delle quali specifiche della sfera femminile in quanto collegati al post-parto e alla menopausa

La rieducazione perineale è indicata sia come prevenzione che come risoluzione di problemi in situazioni come: il post-partum, prima e dopo la chirurgia pelvica, dolori perineali, prolungato allettamento, stipsi, emorroidi e debolezza dei muscoli perineali primarie o secondarie a malattie congenite e neuropatie, donne che praticano sport “ad alto impatto” (es: corsa, ginnastica artistica, pallavolo, salto, ecc.).

COSA PUO’ RISOLVERE?

La riabilitazione perineale tratta nello specifico le seguenti situazioni problematiche:

  • Incontinenza urinaria e fecale
  • Incontinenza di urgenza e incontinenza da sforzo
  • Prolasso pelvico, cistocele, rettocele, prolasso uterino
  • Dolore addominale e senso di peso al basso ventre
  • Cistiti interstiziali
  • Infezioni ricorrenti
  • Vulvodinia
  • Disfunzioni sessuali
  • Post operatorio pelvico (ginecologico e intestinale)
  • Endometriosi
  • durante la gravidanza e nel dopo parto
  • Menopausa